governo d’Impresa

Tenere il timone

Dal latino gŭbĕrnare, "reggere il timone", guidare al meglio un processo con la finalità di ottenere un benessere; condurre/dirigere una comunità con lo scopo di migliorare il clima condiviso.

Relazioni di reciproco riconoscimento si alternano sempre a relazioni funzionali alla filiera ed ai vari ruoli.

Solo sviluppare autorevolezza riesce a far rimanere affidabili le relazioni in un ambito di variabilità controllata: ogni struttura rispecchia sempre chi la possiede, chi la guida, chi la governa.

Lo sanno i Dipendenti, i Clienti, il Mercato.

La nostra visione di governo è mirata a rendere unici e chiari i flussi decisionali ed a verificare se e come, coloro che ne sono i veicoli, rispondono al necessario; il tutto in brevi e performanti filiere di comando.

Lavori individuali si alternano a quelli di gruppo, con verifiche continue di propositività e stati di avanzamento.

Perché oggi, saper governare un’Impresa significa realizzare VALORE AGGIUNTO ben oltre il prodotto.

Persone che hanno a cuore la reciprocità nel conveniente benessere.

In un concetto gerarchico di stima reciproca.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando su questo sito acconsenti all’uso dei cookies.  Cookie policy