patto e passaggio generazionale e di ruolo

Ruoli e rappresentatività

L'equilibrio tra continuità e discontinuità

Dal 1993, tra i primi a strutturare processi completi d’accompagnamento grazie anche ad una disciplina metodologica di nostro esclusivo sviluppo e marchio, abbiamo sperimentato che il successo dei passaggi generazionali – e/o di ruolo in generale – sono frutto di relazione e reciprocità coltivate nel tempo.

Per tempo.

Oltre che legalità di funzione, assetto e contrattualità societaria da garantire.

Partendo dalla relazione con le nostre Origini fino allo sviluppo del Management Relazionale, l’impronta è nel segno dell’affrancata continuità, tesa all’evoluzione.

L’imprenditorialità non è né ereditaria né automatica, come non è automatico saper lasciar andare.

Autorevolezza è la parola chiave, per essere riconosciuti.

Come?

Sappiamo che è solo dal confronto con le Origini che si traggono tutti i riferimenti per concentrarsi sulla comunanza di Valori.

Dedicandosi poi ai modi, spessi diversi, di renderli concreti nell’operatività.

La nostra esperienza ci insegna che spesso, il conflitto, è sul come fare piuttosto che sul perché; l’interferenza talvolta occulta l’attenzione alle cause.

Solo lavorando sulle convergenze c’è spazio di crescita.

Per chi?

Ovviamente per gli attori del trasferimento di “scettro” generazionale, perchè nessuno esce e nessuno arriva: tutti sono parte attiva nel garantire contnuità.

Tutto sempre da prepararsi per tempo, fortificando coloro che vogliono lavorare per uno scopo comune esprimendo indipendenza di vedute.

E con maggior frequenza rispetto al passato, c’è adesso anche molta attenzione a governare al meglio gli avvicendamenti di ruoli manageriali interni: anche questo è governare passaggi, non solo generazionali.

Ogni guida deve essere riconosciuta

Altrimenti, se imposta, depaupera un patrimonio di relazioni

UN CONTATTO RISERVATO?

Ci dedicheremo ai massimi livelli ad un confronto su tematiche strategiche


* Dichiaro di aver letto l'informativa-privacy pertanto presto il mio consenso al ricevimento di informazioni.

* Campo obbligatorio



Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando su questo sito acconsenti all’uso dei cookies.  Cookie policy