Genodiscendenza®

HomeCorsiGenodiscendenza®

Genodiscendenza® è una disciplina concepita per evolvere ed elaborare le relazioni tra figlio e genitori, finalizzando ogni suo agire a contribuire allo sblocco e sviluppo personale interiore. Interagisce con la persona – in modalità culturale, relazionale, cognitiva e non terapeutica – nello studio e nell’analisi familiare, esistenziale, rituale, energetica, metaforica e dinamica delle connessioni emozionali, reattive, comportamentali ed affettive tra figlio e genitori. Considera ed osserva l’oggettività individuale dell’agire prima, durante e dopo i momenti della vita marcanti da ogni passaggio relazionale con la radice dinastica, sia intimo che espresso o di ruolo. Laica e non ideologica, abbraccia l’intervallo temporale d’ogni essere umano che intercorre dall’idea ed Emozione del suo concepimento alla fusione della memoria individuale in quella collettiva dell’asse di discendenza attraverso e nella sua Gemmazione valoriale, estendendo l’osservazione alle connesse e derivate fenomenologie relazionali verso tutti coloro coi quali la persona, poi, interagisce a prescindere. Il principio distintivo consta nella visuale d’osservazione che, nell’analisi del proprio vissuto familiare, deve sempre essere quella percettiva del figlio e da figlio ricondotta al momento peculiare, pertinenza oggettiva indipendentemente da successive condizioni/variazioni/comparazioni connesse ad evoluzioni inerenti l’età e/o l’essere, a propria volta, divenuto genitore o meno”.

Definizione tratta dal “Corso di Alta Specializzazione in evoluzione del legame relazionale, professionale e delle attitudini decisionali nelle transazioni di ruolo” quando la disciplina è stata introdotta come materia di studio all’Università degli studi di Pisa.

 

Un’indagine sui di legami, dinamiche ed influenze che, nella relazione con i genitori, portano a condizionare il vivere d’ogni individuo nel contesto personale, relazionale individuale e lavorativo.

Tutti siamo figli, indipendentemente dall’età e questo punto d’osservazione, analizzando le relazioni familiari, ci pone tutti sullo stesso piano anche con chi non è ancora – o non sarà mai – genitore. Ogni successivo cambio di posizione non sposta ciò che tutti siamo dall’inizio, pur sembrando svanire il ricordo di quello che abbiamo vissuto negativamente e che sarebbe meglio non replicare.

Ripercorre a ritroso tutte le fasi della vita, dal concepimento all’oggi, esaltando il ruolo di figlio, quale autonoma persona in grado di rielaborare costruttivamente le connessioni con le proprie origini, aiuta molto a sciogliere quei blocchi relazionali che talvolta ci condizionano eccessivamente.

È utile lavorare su questo affinché, incomprensioni, incapacità di comunicare, di trasmettere e di volere bene prima a sé stessi, assorbano le Energie necessarie e vivere al meglio. Destrutturare i sensi di colpa ed i falsi moralismi a favore di un’amorevole evoluzione che porti, in conclusione, a trasformare rabbia o frustrazione in costruttivo senso d’esistere.

È un progetto completo destinato certamente a chi adesso vuol riallineare il suo passato per vivere a pieno delle proprie potenzialità il presente ma, in realtà, è una disciplina che lavora a favore di chi ancora deve arrivare, per migliorare pian piano la società. È una completa filosofia che sostiene l’oggi e proietta tutti a migliorare il domani.

 

Per approfondire il tema della Genodiscendenza® ti consigliamo la lettura del libro “IL FRUTTO E L’ALBERO” di Alessandro LAMPUGNALE  (Ristampa 2018 Ed. Istituto Culturale Genodiscendenza®).

Per ricevere il libro digitale stampabile rilasciato gratuitamente, richiedilo compilando questo form .






Newsletter

Resta aggiornato sulle nostre novità

maschiofemmina

professionali aziendali e lavorativisviluppo personale individuale


Per ricevere il libro digitale stampabile rilasciato gratuitamente, richiedilo compilando questo form.