www.lampugnale.it
    menu
azienda   a. lampugnale   eventi   formazione   professionisti   clienti   video
pubblicazioni    marchi    logo    contatti    autoironia    versione "inglese"   enunciati
 
    LAMPUGNALE Progedim Srl: la visione e le aspirazioni

LAMPUGNALE Progedim Srl è la realtà imprenditoriale costituita da Alessandro LAMPUGNALE per meglio strutturare le soluzioni di consulenza direzionale non tecnicistica progettate individualmente. Funge anche da capogruppo e controllo delle altre attività da lui create e/o partecipate nel tempo, riunite sotto la sigla Gruppo LAMRIM (lampugnale.com). Realtà da sempre distintesi per la distanza da ciò che è tecnocratico. LP ha fatto di Valori come Carisma, Entusiasmo, Intelligenza Emozionale, Vocazione, Meritocrazia, Competizione, Responsabilità Sociale, Talento e Pragmatismo la sua struttura neurale. Valori e Princìpi di lontane origini che il fondatore - snobbato dai più - divulgava e sosteneva già dagli anni ’80, quando ancora non faceva tendenza e non era redditizio; Progedim è infatti l’acronimo di PROGetti Emozionali DI Miglioramento. Pensate l’accoglienza a certi concetti qualche decennio or sono, visto che ancora oggi è più di facciata che nel cimento. Germogliano floridi i convegni autocelebrativi (purtroppo anche di categoria) orientati colpevolmente ad illustrare improbabili quanto infondate strategie ad alta evanescenza e zero applicabilità; l’importante è farlo al compiacente cospetto del politico o del burocrate del caso, meglio con ridondante sfoggio d’inglesismi. Ma di fronte a questo cambio strutturale socio-economico, ancora Imprenditori e Dirigenti non hanno introiettato la differenza tra proclami da circonvenzione e passare all’azione? Ancora si parla di crisi, aspettando da altri che la risolvano? Anche da Utente, LP ha chiaro che occorre pragmatismo virtuoso: è impossibile essere validamente a fianco di molti Clienti simultaneamente ed è impossibile essere percepiti credibili se non s’è provato sulla propria pelle ciò di cui si parla. Dibattere ed intervenire sul cambiamento - se non lo si è realizzato su sé stessi - è solo millantare, così com’è impossibile esaudire le necessità profonde dei singoli in pleonastici riti per gruppi variegati a motivazione forzata. Alla base della filosofia aziendale c'è il percorrere tutti i livelli gerarchici di una struttura per acquisire la consapevolezza di ruolo. Tra chi opera in LP sono ben chiari il salto motivazionale necessario per passare da Dipendente ad Imprenditore, i passaggi dai gradi intermedi in una gerarchia, l’importanza della corretta valutazione della capacità e potenzialità delle Risorse Umane così quanto accettare la scommessa della Libera Professione. Molti di loro si sono trovati nelle stesse difficoltà di crescita - uscendone vincenti – di chi hanno di fronte e chiede loro sostegno. Molti di loro hanno superato momenti difficili spesso anche a livello personale, momenti critici talvolta anche di relazioni familiari che, non di rado, accompagnano i veri fenomeni evolutivi. La certezza che le esperienze non sono mai solo dati statistici guida ogni agire ed incrementa la conoscenza per definire nuove regole e modificarle in continuazione. La fascia primaria di riferimento è la Proprietà e/o il suo selezionato Gruppo di Comando; con essi, costruisce il futuro della loro realtà, cosciente che ogni contesto rispecchia sempre il livello di chi lo possiede, di chi lo guida, di chi l'amministra. Operando nel campo del supporto di governo alle Imprese, per prima diffida di chi assume il ruolo di "consulente" dell’Imprenditore senza esserne un Collega, senza sapere cosa significhi essere "il padrone", come ancora si usa apostrofare quel ruolo in certi ambiti surreali. LP agisce guidata da esperienze dirette che possono interessare o servire ad altri, nel continuo arricchimento che deriva dall'essere sempre in Aziende diversificate, sempre coesi attorno al fattore umano come fluido denominatore collettivo e marcatore qualitativo diversificante. Rispetto alla concorrenza, LP si pone neutralmente; esistono differenti organizzazioni - nel suo stesso novero - che possono strutturare diversamente l’approccio al medesimo argomento. Ammesso d’aver prima tutti ugualmente compreso e condiviso col Cliente cosa si percepisce come causa, invece di concentrarsi sugli effetti. La differenza non è tanto nella soluzione proposta, quanto in come la si sa rendere prima comprensibile e poi tangibile e fruibile. Ed in questo sì, certo, LP è fortemente in competizione con pochi altri; ed è affascinante! Oltre la generazione del profitto nel vero e assoluto liberalismo di mercato, LP diffonde la giusta cultura per sostenere senza demagogie la completa circolazione di Idee, Capitali e Libertà. Per aiutare i suoi Clienti ad acquisire quegli strumenti per superare da soli confini oramai non più geografici ma culturali, relazionali e di valore aggiunto al prodotto. Per farli uscire vittoriosi dalle competizioni in un mercato strutturalmente liquido, fatto di metamorfosi continue. Aspirazioni utopiche? Certo, così valutate da molti, annoverando tra questi anche svariati suoi aulici Competitori o isolati autodidatti Attori del Mercato tronfi della loro presuntuosa ed insuperabile saccenza. Giudizio assai discordante da quello di chi - come LP ed i suoi Clienti, guardandosi dentro - ha fatto scelte personali e professionali di Dignità e Stile. Nella Vita e nel Lavoro.

               ISCRIZIONE ALLA LISTA NOTIZIE