ARTES
Sviluppo competenze trasversali “soft skills”

HomeProgettiARTES Sviluppo competenze trasversali “soft skills”

Un intervento formativo aziendale dedicato allo sviluppo di abilità, qualità e competenze per creare valore con, nella e per la propria azienda.

Negli ultimi anni, le imprese di successo sono state quelle che hanno saputo ideare nuovi modelli di business e organizzativi investendo sul proprio personale ed intervenendo non solo sulle competenze tecniche hard & digital, ma anche su quelle soft, utilissime per potenziare la produttività sul lavoro.

Le competenze trasversali o soft skills sono delle particolari abilità, qualità personali e competenze propedeutiche all’interazione efficace e produttiva con gli altri, sia sul posto di lavoro che al di fuori di esso. Non rappresentano quindi “che cosa facciamo” ma “come lo facciamo”, perché a fianco al saper fare è sempre più importante saper essere.

Pensiero critico, creatività, gestione delle persone, capacità di lavorare in gruppo, intelligenza emozionale. Sono solo alcune delle soft skills più ricercate e necessarie affinché il capitale umano contribuisca attivamente a creare valore con e per la propria azienda.

 

A chi si rivolge

Artes è un intervento formativo volto a sviluppare le competenze trasversali (soft skills), individuali e collettive delle persone all’interno del contesto organizzato in cui operano. Nel contempo, si occupa di individuare e potenziare le risorse necessarie utili al raggiungimento dell’obiettivo di apprendimento continuo ed autonomo nel posto di lavoro, attraverso una formazione specialistica individuale e dedicata.

 

Obiettivi

Intervenire sulle risorse chiave dell’azienda e sviluppare il sistema di competenze trasversali del personale al fine di ottenere migliori e più appaganti risultati.

Nello specifico, Artes si focalizza su alcune aree sensibili di intervento, sia individuale che collettivo, relative a:

  • Consapevolezza di sé
  • Gestione dello stress e delle emozioni
  • Comunicazione efficace
  • Sviluppo competenze relazionali
  • Capacità di ascolto attivo e problem solving
  • Stimolo al pensiero creativo e attivazione del pensiero critico
  • Capacità di prendere decisioni e assumersi la responsabilità

 

Programma

Struttura dell’intervento:

  • definizione di tipo e dimensione dell’intervento e individuazione delle risorse coinvolte con i responsabili designati dall’azienda
  • incontro con il responsabile e le risorse coinvolte: il diretto responsabile illustra ai propri collaboratori le aree di intervento e, in particolare, le competenze o i comportamenti da migliorare
  •  attivazione dell’intervento formativo e di apprendimento
  • a intervalli regolari incontro con le risorse coinvolte e il diretto responsabile per fare il punto dello sviluppo

 

Durata

  • 56 ore suddivise in 2 giornate di lavoro consecutive iniziali e 5 giornate di lavoro singole, ciascuna a una distanza 21 giorni dall’altra.
  • in parallelo, Master in Management Relazionale con titolazione di Facilitatore Relazionale delle Risorse Umane (Relationship Human Resources Manager) ai sensi della Legge 04/2013 per una o più figure selezionate dall’azienda cliente. Il Master permette alla persona di sviluppare le proprie competenze trasversali, unitamente all’intervento in azienda con il proprio gruppo di riferimento, per garantire all’azienda la capitalizzazione interna dell’intervento
    formativo.

Partecipanti

Risorse scelte in accordo con le specifiche esigenze dell’azienda committente, per un gruppo non superiore alle 15 persone.

 

Pre-requisiti

Partecipazione del diretto responsabile al Seminario di sviluppo personale e professionale “Competizione & Paura” per creare e garantire nel tempo la corretta sinergia di intenti nello svolgimento dell’incarico formativo.

 

Sei interessato ad approfondire il nostro progetto di sviluppo di soft skills ARTES?






Newsletter

Resta aggiornato sulle nostre novità

maschiofemmina

professionali aziendali e lavorativisviluppo personale individuale